30 prima dei 30. #28: Crostata

La crostata, quella fatta bene, è uno dei cavalli di battaglia dei Nonni, che si mettono con pazienza certosina a preparare la pasta frolla, a stenderla nella teglia e a tagliarla a striscioline per la decorazione. La marmellata, nemmeno a dirlo, è fatta in casa, e a volte ne usano due diverse, una chiara per una metà della crostata e una scura per l’altra metà, così sanno di andare incontro ai gusti di tutti. Io ho provato una volta sola a preparare la crostata espressa (ergo, comprando la pasta frolla già fatta) e devo dire che non è venuta nemmeno lontanamente uguale alla loro. Però se proprio siete dei desperate trentenni con una voglia disperata di crostata, questa è una soluzione ultra rapida per farla:

[Ingredienti] 

  • 2 rotoli di pasta frolla
  • un vasetto grande di marmellata

 [Ricetta] 

  1. Stendere il primo rotolo sulla teglia e bucherellarlo con i rebbi della forchetta.
  2. Stendere la marmellata (io ho usato tutta quella che c’era nel vasetto) in modo uniforme.
  3. Utilizzare il secondo rotolo di pasta frolla per le decorazioni.

Siccome la crostata non è proprio tutta farina del vostro sacco, vi consiglio di impegnarvi nel creare una bella decorazione. Io ho scelto di utilizzare dei pois di diverse dimensioni per fare qualcosa di diverso dal solito.

[Il consiglio in più]
Quando tirate la crostata fuori dal forno tenetela ben orizzontale, altrimenti la marmellata calda scivola e vi spatascia tutta la decorazione (come è successo a me, ovviamente). UNADJUSTEDNONRAW_thumb_517b

Condividi

2 pensieri su “30 prima dei 30. #28: Crostata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *