30 prima dei 30. #25: Guacamole

Siamo arrivati alla ricetta 25, la ricetta che credo c’entri meno in questo elenco, anche perché poco c’azzecca con la cucina italiana. Tra l’altro credo anche che la guacamole serva a ben poco ad un povero trentenne in cerca di piatti base per la sopravvivenza quotidiana e qualche altra occasione sociale, a meno che non la si voglia proporre e riproporre tipo cavallo di battaglia, per la gioia degli invitati.

Grazie all’avocado ho notato come certe nostre abitudini alimentari siano condizionate dalla moda: è stato così un paio di anni fa per le bacche di goji, poi avocado, avocado ovunque, mentre quest’anno pare che lo scettro del prodotto esotico più ‘in’ che tocchi allo zenzero. Personalmente io apprezzo di più i prodotti di stagione e a km 0, però ogni tanto è lecito sperimentare sapori lontani. 

Ma lo vogliamo trovare un aspetto positivo in questa ricetta? Garantisco che c’è: è super super velocissima ed anche buona, per giunta!

Io ho preparato la variante più semplice, senza cipolla e aromi:

[Ingredienti per una ciotolina]

  • avocado maturo [1]
  • lime [1]
  • olio extra vergine di oliva [quanto basta]
  • sale [quanto basta]

[Ricetta]

  1. Tagliare a metà l’avocado e sbucciarlo, poi metterlo nel bicchiere del mixer.
  2. Aggiungere la buccia del lime grattugiata, qualche cucchiaio di olio (3/4) e il succo di un lime.
  3. Frullare, mettere in una ciotolina e chiudere con la pellicola, tenendo presente che, se esposta all’aria, la guacamole si ossida facilmente.

UNADJUSTEDNONRAW_thumb_515b

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *