Maxi toast di melanzane

Un modo sfizioso di portare la verdura in tavola (o ad un picnic!) e farla apprezzare anche chi non ne va matto. D’altronde, è una ricetta della Mamma (quelle che vedete qui le ha fatte lei!)…come poteva non essere buona e salutare allo stesso tempo?

[Ingredienti per una teglia di maxi toast]

  • melanzane [1 grossa]
  • prosciutto cotto [1 etto]
  • provola affumicata [1 etto]
  • uova [1]
  • latte [q.b.]
  • sale aromatico [q.b.]
  • farina [q.b.]
  • pangrattato [q.b.]

[Scontrino della spesa]

Tutti gli ingredienti dal frigo.

[Ricetta]

  1. Lavare la melanzana e tagliarla a fette spesse 1 cm.
  2. Disporre il prosciutto (quantità a piacere) e una fetta di provola su una fetta di melanzana, e chiudere tipo panino con un’altra fetta.
  3. Preparare tutto il necessario per la panatura: una teglia con carta da forno, un piatto fondo con qualche cucchiaio di farina, un piatto fondo con il pangrattato mescolato ad un pizzico di sale aromatico, una ciotola con uovo sbattuto con un goccio di latte, sale e pepe.
  4. Procedere con la panatura: passare i toast di melanzane nella farina, poi nell’uovo, poi nel pangrattato e disporre sulla teglia.
  5. Una volta impanati tutti i toast mettere la teglia in forno a 180° e cuocere finché non si saranno dorati bene.

[Consigli per impiattare]

Idea semplice ma colorata: comprate dei tovagliolini di carta colorata, piegateli a triangolo e avvolgete i maxi toast come fareste con un toast tradizionale.

maxiToast

Saccottini di bresaola, caprino fresco e basilico

Ricetta rapida e gustosa che può essere servita in accompagnamento ad un’ insalata fresca. La Mamma ha avuto la bella idea di presentare i saccottini come antipasto, disposti su un letto di misticanza all’olio Extra Vergine di Oliva. Un consiglio: per un sapore più invernale utilizzate ricotta e noce moscata al posto di caprino e basilico.

[Ingredienti per 16 saccottini]

  • bresaola [16 fette]
  • caprino fresco [160 gr.]
  • basilico fresco [a piacere]

[Scontrino della spesa]

  • breasola, 150 gr. [5,47€]
  • caprino, 160 gr. [2,83€]
  • basilico dall’orto

Il costo totale per una vassoio di saccottini è 8,30€, con un costo per saccottino di 0,51€

[Ricetta]

  1. In una ciotola, mescolare il caprino e il basilico precedentemente tagliato a striscette.
  2. Prendere una fetta di bresaola e mettervi al centro un paio di cucchiaini di caprino.
  3. Chiudere il saccottino a piacere (caramella, ventaglio, sacchettino) e disporre sul piatto da portata.

[Consigli per impiattare]

Come ha fatto la Mamma per Pasqua: disponete sui piattini da antipasto una manciata di misticanza su cui macinerete un po’ di sale rosa dell’Himalaya. Condite con un filo d’olio EVO, cercando di fare un giro di olio anche sul piatto, come decorazione. Disponete i saccottini sopra l’insalata e mettete in tavola prima dell’arrivo degli ospiti. Rimarranno colpiti dalla mise en place!

fagottiniBresaolaRicotta

Friselle ai pomodori datterini

Una ricetta semplice, veloce e sempre apprezzata: le friselle con i pomodorini. Ogni volta che la preparo mi sembra di portare il sapore del sole a tavola. I colori intensi del pomodoro, il profumo del basilico, la fragranza delle friselle evocano nella mia testa case con i muri bianchi illuminati dal sole, un giardino di ulivi e il mare all’orizzonte. Ideali come antipasto o per un aperitivo, sono l’apertura perfetta per un menu estivo o per una grigliata.

ingredienti-friselle

[Ingredienti per 6 friselle]

  • pomodori datterini [500 gr]
  • friselle integrali [6 friselle]
  • olio evo [q.b.]
  • sale [q.b.]
  • basilico [qualche foglia]
  • origano [un paio di rametti]
  • scalogno [se gradito, un piccolo pezzo per aromatizzare]

[Scontrino della spesa]

  • friselle integrali piccole, 1 confezione [1,19€]
  • pomodori datterini, circa 1 kg. [3,30€]
  • basilico, dal giardino
  • origano e altri ingredienti, dalla dispensa

La spesa media per questa preparazione si aggira attorno a 4,49€. Il costo per porzione (1 frisella) è 0,75€

erbeAromatiche-friselle

[Ricetta]

  1. Lavare i pomodorini e tagliarli in quattro per la lunga.
  2. Mettere i pomodorini in una ciotola e condire con sale e olio a piacere.
  3. Aggiungere l’origano e il basilico, avendo cura di spezzettarli con le mani.
  4. Aggiungere, se gradito, un pezzettino di scalogno e mescolare bene.
  5. Lasciare riposare i pomodorini a temperatura ambiente in modo che si insaporiscano bene.
  6. Bagnare le friselle con acqua corrente tiepida e lasciare a riposare su di un piatto. Questa operazione consente alle friselle di ammorbidirsi e di assorbire meglio l’intingolo del pomodoro.
  7. 5-10 minuti prima di servire disporre le friselle su un piatto da portata, cospargerle con un filo d’olio e disporre i pomodorini in modo la coprirne bene la superficie.

[Consigli per impiattare]

Per far risaltare i colori di questa preparazione, servire in un piatto da portata bianco disposto al centro della tavola: le friselle sono un piatto social, sconsiglio di impiattare le singole porzioni.

friselleAiDatterini

Ad ogni frutto la sua stagione: i sapori dell’ estate

Speravo di scrivere questo articolo in un giorno tiepido di primavera, uno di quei giorni in cui il cielo è affollato di nuvole bianco panna, il sole splende e il vento fa sussurrare dolcemente le foglie degli alberi. Speravo di poter solleticare in voi la voglia delle prime giornate di cielo terso e sole caldo, e di serate tiepide e piene di aspettative. Purtroppo l’estate mi ha battuto sul tempo, e questa settimana è esplosa in tutta la sua bellezza. L’estate è la mia stagione preferita in assoluto, la associo all’evasione, alla produttività, all’entusiasmo, perché ci è permesso di svolgere le attività quotidiane distribuendole in una giornata più lunga: anche svegliarsi presto o uscire alla sera quando non ne hai voglia diventano cose meno faticose da fare.

In tavola la frutta e la verdura si manifestano nella loro forma migliore. I colori sono vividi e hanno tutte le sfumature possibili immaginabili, i sapori sono intensi, veri e freschi. I piatti si alleggeriscono e giocano con i profumi delle erbe aromatiche dei nostri giardini. Anche l’insalata diventa una ricetta gourmet, magari da inserire in un menu perfetto per un picnic.

estate

Ecco una lista della frutta e verdura di stagione.

Frutta:

  • Albicocche
  • Angurie
  • Ciliege
  • Fichi
  • Fragole
  • Lamponi
  • Mirtilli
  • More
  • Meloni
  • Pesche
  • Ribes
  • Susine

Verdura:

  • Carciofi
  • Cetrioli
  • Cipolle
  • Fagiolini
  • Melanzane
  • Peperoni
  • Piselli
  • Pomodori
  • Ravanelli
  • Rucola
  • Zucchine